Lo stile industriale trae ispirazione dai magazzini e dalle fabbriche che popolano il paesaggio urbano. L’architettura esposta come le travi del soffitto, i rinforzi in ferro e il legno stagionato conferiscono a questo design un carattere solido, rilassante e anche raffinato.

Molti spazi moderni abbracciano influenze industriali con tubazioni in calcestruzzo e a vista, creando un’atmosfera aperta e senza fronzoli. Sia che ci sia l’intenzione di risuscitare un vecchio spazio o di voler aggiungere un tocco industriale a quello attuale, ci sono alcuni semplici modi per incorporare questo design essenziale nella propria casa con alcune idee per il fai da te.

L’importanza di materiali e colori nell’arredamento in stile industriale

I colori invecchiati, malconci e consumati sono di casa in un interior impostato con un design industriale. Pensare al monocromatico con accenti organici o terrosi ben scelti e a toni a base metallica come l’acciaio e il ferro, giocano un ruolo importante nell’arredamento in stile industriale così come i rossi e gli azzurri ispirati all’ossidazione. L’aggiunta di bianchi e legno naturale ammorbidisce e bilancia la tavolozza dei colori che è un importante punto di riferimento per ottimizzare l’impostazione di questa tipologia di arredo della propria casa. Il legno caldo è comunque un materiale che non deve mancare nel contesto poiché bilancia la freschezza del metallo. Gli interni industriali non si nascondono inoltre dietro muri perfettamente intonacati e dipinti. L’arredamento di questo tipo incorpora infatti altri materiali come ad esempio mattoni nudi e rotti e cemento macchiato e incrinato. Far assumere alle stanze della casa un aspetto da magazzino abbracciando questi dettagli, è fondamentale per esaltare un look industriale. Sempre in riferimento ai materiali va altresì aggiunto che anche la pelle può essere utilizzata al meglio in mobili e altri suppellettili imbottiti (poltrone e divani), in quanto è in grado di regalare all’arredamento industriale fai da te un tocco morbido che rende lo spazio un po’ più accogliente. Infine tra gli altri materiali da sfruttare per ottimizzare il design in stile industriale della casa, vale la pena citare dei cesti in filo metallico che completano l’arredo dal punto di vista dell’illuminazione. Una lampada a sospensione a gabbia ricorda infatti tantissimo i luoghi industriali in cui le lampadine ad incandescenza ormai di epoca vintage necessitavano di protezione: nello spazio abitativo svolgono la stessa funzione ma sono anche esteticamente molto gradevoli oltre che funzionali. Infine, per non lasciare pareti vuote si possono appendere degli oggetti di grandi dimensioni tipo degli orologi e altri elementi grafici industriali. Anche degli ingranaggi e delle vecchie pulegge di macchinari di vario genere risultano ideali per la decorazione degli spazi vuoti sulle suddette pareti.

Un ambiente cucina con un arredamento in stile industriale

Al giorno d’oggi in molti Paesi del mondo ci sono caffetterie e bistrot arredati in tipico stile industriale, e ciò può ritornare utile per delle idee di fai da te in termini di decorazione. Infatti la cucina e la zona pranzo opportunamente curate diventeranno un personale ristorante con scaffali fluttuanti, una grande isola o bar e uno spazio pensato per la cena e le bevande con gli amici. Un’illuminazione e posti a sedere creano poi un ambiente calmo e raccolto. La sala da pranzo in tal caso si fonde perfettamente con la zona cucina creando uno spazio living rilassante e funzionale tra i più frequentati della giornata. Scaffali a parete per libri di cucina, spezie e altri elementi essenziali rappresentano in tal caso un’aggiunta ad un ambiente cucina arredato in stile industriale. L’aspetto pulito e accatastato di questi scaffali tra l’altro mette in risalto oggetti di uso quotidiano, trasformandoli in vere e proprie opere d’arte. Anche in questa zona della casa nel rispetto di un design impostato in stile industrial, non devono mancare lampade a sospensione che esaltano ulteriormente il contesto e aggiungono un senso di calore in più. Questo stile di illuminazione inoltre può sia ridimensionare dei soffitti molto alti che fornire l’illusione di un’area più ampia di quanto non lo sia in realtà. Rame patinato, ottone anticato e ghisa aggiungono in questo caso raffinatezza e un tocco di classe in più all’ambiente cucina.

Idee per una camera da letto con un arredamento in stile industriale

Un’illuminazione intelligente e biancheria da letto minima possono rendere la camera da letto diversa dal resto delle stanze con un arredamento in stile industriale. Infatti, se negli altri ambienti domestici regnano dettagli convincenti e dinamici, nella camera da letto l’atmosfera da creare può diventare rilassante e nel contempo carismatica utilizzando dei materiali decisamente più morbidi. Tra l’altro si tratta di un luogo della casa dove armonia e comfort aiutano a vivere meglio una persona regalando nel contempo una certa serenità interiore. In una casa arredata in stile industriale tutto ha il suo scopo e anche un letto non è diverso. Eliminare fronzoli ma non il comfort, è in questo caso una delle linee guida da seguire per ottimizzare il risultato. Lenzuola di lino e trapunte entrambe di colore banco in questa zona della casa si adattano benissimo con la tavolozza dei colori del suddetto stile industrial; infatti mattoni, pareti dipinte di grigio tipo quello a canna di fucile consentiranno di posizionare il letto senza temere che il contrasto con gli elementi industriali possa non essere appropriato. Per completare l’arredamento della camera da letto in stile industrial, non bisogna esitare poi ad inserire nel contesto mobili in legno di colore chiaro e possibilmente sospesi, così come specchi, attaccapanni in ferro battuto ed altri suppellettili che possano integrarsi alla perfezione con il design impostato senza fare una grinza. Delle poltroncine tappezzate con della pelle e della tonalità marrone scuro, sono un semplice esempio per descrivere altri eleganti e funzionali componenti d’arredo adatti per una camera da letto impostata in stile industriale. A margine, va sottolineato che si può pavimentare l’ambiente in oggetto optando senza esitare per un gres di colore scuro, e nel caso dei tappeti quelli in stile persiano e di tipica impronta vintage creano il complemento perfetto per una camera da letto industriale per goderla a 360 gradi con il massimo del comfort e con il top dal punto di vista della serenità.