L’arredamento classico è sinonimo di eleganza e grande raffinatezza nella scelta dello stile abitativo. Intramontabile e di gran pregio, spicca per la sua capacità di arricchire e valorizzare ogni ambiente attraverso un gusto vissuto, ricercato e senza tempo. La scelta stilistica che risiede dietro la propria organizzazione domestica, infatti, è l’elemento chiave in grado di trasmettere notizie accurate sulla personalità dei proprietari di casa. Lo stile classico è caratterizzato dall’uso di materiali nobili e di altissima qualità – come il legno e il vetro – senza per questo sacrificare la presenza di linee sinuose e dal fascino di un passato che non va mai fuori moda.

La nostra ricerca nel campo dei complementi d’arredo vintage è da sempre nata dalla necessità di creare degli ambienti dove l’estetica non venisse trascurata, senza per questo inficiare la funzionalità: il risultato del nostro studio pluriennale nel campo dell’interior design ha quindi saputo creare un mix sapientemente bilanciato fra utilizzo consapevole di nuove tecnologie e potenza visiva di standard estetici senza tempo.

Amanti e sostenitori dello stile vintage quali siamo, abbiamo deciso di fare della nostra missione la soddisfazione dei clienti che quotidianamente decidono di affidarsi a noi per l’arredamento della loro nuova casa; siamo maestri nella creazione di cromie calde e ambienti luminosi, di contrasti morbidi e arricchiti da luci naturali, di elementi di design pregiati e altamente affascinanti, in grado di suggestionare anche a distanza di anni. Il mistero senza tempo dell’uso di prodotti nobili per la creazione di un ambiente casalingo degno di questo nome, è l’elemento che fa della nostra ricerca un’interessante proposta estetica in grado di competere con le necessità che la vita metropolitana ha imposto alle nostre scelte domestiche.

Lo stile d’arredo classico: un must-have senza tempo

Ogni stile abitativo deve poter rispecchiare a 360 gradi la personalità del suo possessore; per questo motivo abbiamo deciso d’ispirarci ad un passato che tenga conto di un gusto estetico che non verrà mai considerato vecchio e fuori moda. Il motivo? L’eleganza e la pregiatezza dei materiali usati per i nostri componenti di interior design sono pensati appositamente per dare vita a un simbolo di iconicità e classe.

Vediamo nel dettaglio le soluzioni abitative che sono adatte maggiormente a contenere tutto il fascino di uno stile immortale e sempre sulla cresta dell’onda. I nostri consigli prendono spunto dall’esperienza vantata nella soddisfazione di ogni tipologia di cliente che abbiamo incontrato nel nostro lavoro pluriennale a contatto con queste tematiche.

Innanzitutto, nonostante possa sembrare una scelta sempre meno popolare fra quanti siano alla ricerca di un mobilio domestico, lo stile classico di cui ci facciamo entusiasti promotori ed esperti viene preferito da uomini e donne eleganti e attenti ai minimi dettagli estetici della propria abitazione; ideale per spazi particolarmente ampi e luminosi, esso dà il meglio di sè anche nelle situazioni domestiche in cui si deve tener conto di una suddivisione in stanze non particolarmente ampia. Il motivo? Lo stile classico è ideale per creare un equilibrio perfetto fra eleganza e lusso, il che si traduce spesso nella costituzione di un angolo di relax tutto da vivere a contatto con i membri della propria famiglia.

Caratterizzato da pezzi d’antiquariato o appartenenti alla nuova tradizione artigianale, il gusto in questione valorizza tutti gli ambienti domestici in cui si è portati per natura a socializzare: cucina, living room e ingresso, senza dimenticare l’eleganza e la praticità di uno studio in casa in cui dare vita alla propria biblioteca o a una collezione personale. Questo stile, dunque, è l’ideale per valorizzare, con un tocco di originalità in più, tutte le situazioni in cui si è interessati a dare vita ad un “rifugio domestico” in cui passare le ore più quiete e tranquille della propria vita. La nostra missione, infatti, è di fare chiarezza sullo stereotipo troppo spesso pregiudizievole che considera il vintage incapace di soddisfare le esigenze che la vita metropolitana e cittadina ha imposto alle nostre abitudini quotidiane e alla nostra routine giornaliera.

Il gusto classico, inoltre, non cerca il compromesso che siamo soliti tenere a mente fra funzionalità e praticità, ma si rivolge a quelle personalità che sono alla ricerca di una bellezza autentica, pura e naturale; la scelta di un mobilio di questo tipo, tra l’altro, è particolarmente indicata a chi sia solito vivere la propria esperienza domestica a 360 gradi, senza rinunciare ai momenti di comfort e a quelli di relax casalingo.

Come arredare un appartamento in stile classico? I nostri consigli per sfruttarlo al meglio

Come abbiamo già avuto modo di ricordare, il gusto vintage più che una corrente estetica, è una vera e propria finestra sui caratteri intimi e personali di quanti decidano di optare per un mobilio ispirato a questo mondo, fatto di suggestioni e forti emozioni. Il nostro consiglio è di trovare ispirazione seguendo spontaneamente i propri gusti e la propria immaginazione; il nostro catalogo – ad esempio – tiene conto delle esigenze più profonde e affascinanti di ogni acquirente, il quale trova nel nostro staff tutta la consapevolezza e la professionalità utile per la scelta migliore.

Noi amiamo uno stile classico abbinato a colorazioni murarie neutre e senza tempo, in modo tale da valorizzare ogni materiale di gran pregio usato per la creazione artigianale del nostro mobilio preferito. L’arredamento classico gioca con prodotti naturali, lavorati al minimo delle potenzialità proprio al fine di mantenere inalterato tutto il fascino tattile di prodotti senza tempo: legno, pietra, marmo, granito, ferro battuto e vetro sono i must-have da sfoggiare nella propria situazione domestica.

Le tonalità che abbiamo selezionato per il nostro catalogo, inoltre, sono ideali da abbinare a sete, drappeggi e tessuti di gran pregio con cui arricchire poltrone, divani e ogni ambiente che necessiti di un colore forte in grado di armonizzarsi all’atmosfera circostante, valorizzandola. I colori pastello e le sfumature lignee sono le vere protagoniste della suggestione classica e vintage che vogliamo rendere protagonista della nostra ricerca estetica; se i primi sono particolarmente adatti per l’arredamento di una cucina o di un bagno, le seconde sono ideali per determinare la preponderanza visiva nella living room o all’ingresso della propria abitazione.

Non manca una ricerca speciale rivolta, infine, agli intarsi e alle decorazioni di volute, colonne, alti o bassi rilievi, in grado di stupire i propri ospiti con un tocco d’eleganza unica ed inimitabile. Non c’è da sottovalutare, comunque l’aspetto di check regolare da rivolgere ai propri mobili con cadenze ben determinate. Materiali tanto ricchi e pregiati, infatti, impongono una cura particolare e una pulizia approfondita di tanto in tanto, al fine di non ledere la lucentezza iniziale.

Lo stile classico è un must-have senza tempo, la cui potenza emozionale risiede nella spontaneità di linee e colori che raccontano da vicino la storia di uomini e donne accomunati dalla passione per l’eleganza e la raffinatezza.